Comunicato stampa - Athos Pedrioli nuovo Presidente

Athos Pedrioli, di Bellinzona-Gorduno, è il neo presidente dell'Associazione dei debriefer della Svizzera italiana (Debrisi). Subentra alla dottoressa Cornelia Klauser-Reucker che rimane la referente per la formazione dei debriefer in Ticino. La sua nomina è avvenuta ieri sera, nel corso dell'annuale assemblea dell'Associazione svoltasi a Rivera.

 Il nuovo comitato si completa con Luca Caldara, Katya Cometta, Eva Ghanfili, Cornelia Klauser-Reucker, Stefano Meroni, Lara Palazzo e Morena Santarelli.

Athos Pedrioli è membro fondatore della Debrisi ed ha una perfetta conoscenza dei partner di soccorso della Svizzera italiana grazie alla sua lunga attività in seno alla Protezione civile, nei servizi d'ambulanza, nell'esercito e non da ultimo quale membro del consiglio direttivo della Federazione cantonale dei corpi pompieri. E' stato membro del nucleo operativo catastrofi, del servizio sanitario coordinato e dello stato maggiore di condotta cantonale. Presiede l'Associazione Giornate del Malato della Svizzera italiana.

 

L'Associazione Debrisi raggruppa le figure professionali appositamente formate che intervengono in caso di problemi legati ad eventi traumatici; si occupa sia della formazione di debriefer, sia degli interventi su chiamata in tutto il Cantone.
I suoi scopi sono:

 

  • aiutare le persone che hanno subito un trauma
  • garantire una buona qualità di formazione e di aggiornamento ai Debriefer
  • sensibilizzare l'opinione pubblica, i partners del soccorso e tutte le istituzioni nella prevenzione delle conseguenze negative dovute a traumi (a potenziale esposizione di traumi particolari).
  •  mantenere, rafforzare e coordinare le attività ed i legami tra i Debriefer.

 

Il debriefing non è una terapia, ma un colloquio strutturato attraverso il quale si aiuta la persona colpita da trauma ad esprimere le sue prime reazioni, i suoi meccanismi riguardanti la gestione dello lo stress in un tempo il più vicino possibile all'evento choc o traumatogeno e aiutandola ad elaborare le reazioni psichiche e fisiche legate all'evento. L'intervento della Debrisi è richiesto da medici, enti di soccorso, aziende, associazioni.

 

Comitato Debrisi 2017